1 Comment

  1. Carlo
    7 Giugno 2020 @ 10:57 pm

    E’ un racconto emozionante, da una New York ancora sotto emergenza, da parte di un italo-americano che ha trovato successo nel più competitivo mercato dell’arte esistente.
    Joseph insegna anche al NewYork Studio School, dove i ritmi pressanti si intervallano a durissime sedute di critica, studenti ed artisti ne escono spesso profondamente cambiati, non a caso è considerata
    la più avanzata scuola d’arte americana.
    E in tutto questo, attraversando ancora l’emergenza, Roma e l’arte Italiana sono rimaste indelebilmente nel cuore di Joseph.
    Una gran bella storia vera.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *