2 Comments

  1. Dona m
    28 Giugno 2020 @ 3:25 pm

    Carlo : intervista eccellente e colta. Ti fa amare Roma e la sua arte anche in questi brutti tempi. Sicuramente interessante e piacevole da leggere.

    Reply

  2. Claudio Rossi Massimi
    29 Giugno 2020 @ 11:13 am

    Un’intervista veramente interessante fatta a un artista la cui spiccata sensibilità traspare chiaramente dalle sue opere.
    Quanti personaggi e artisti si nascondono tra le pietre della Città Eterna? Bisogna cercare e, al di là della fama, trovare chi ancora crede nell’arte e che la va a cercare tra le pieghe della storia e del passato.
    Carlo Moratti è un artista che andrebbe valutato come merita e come imporrebbe la qualità del suo “segno”.
    Complimenti.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *